11/02/2019 – Quarantacinque strutture nel network e oltre 2 milioni di euro di fatturato. “Il 2018 è stato un anno di svolta”, assicura Marco Fabbroni, ceo di Geco Gestioni Consulenze Alberghiere. “Siamo la seconda affiliazione in Italia e questo ci consente di essere presenti sul mercato in modo sempre più puntuale”. Nel 2017 le strutture affiliate erano 38, sono salite a 45. Ora Geco alza gli obiettivi.”Puntiamo a 50 alberghi entro la fine del 2019. Ci vorremmo espandere soprattutto al Sud, dove la nostra offerta è più carente ma dove crediamo che ci sia più bisogno di un collettore commerciale del nostro spessore. Guardiamo in modo particolare a Sicilia, Puglia e costiera amalfitana”, chiude Fabbroni.